IL NOSTRO BLOG

06 Feb 2017
storytelling

Storytelling: La Narrazione Aziendale

La Narrazione Aziendale è sicuramente uno stile, o meglio una tendenza, che si sta largamente sviluppando nell’ultimo periodo. Non si tratta di “un parlare o scrivere del proprio Marchio Aziendale”, fare storytelling è qualcosa di più articolato, è un modo bello, vivo e credibile di raccontare ciò che facciamo, perché ogni oggetto, ogni servizio o prodotto che viene venduto può “essere raccontato”!

Il reale scopo è insito nel content marketing e dunque uno degli obiettivi principali che puoi ottenere è la fidelizzazione del cliente che in questo modo può comprendere meglio ciò che proponi o vendi, ma soprattutto come lo realizzi rispetto ai tuoi concorrenti.

E dunque ecco 4 suggerimenti per creare al meglio il viaggio emotivo che il tuo cliente si aspetta di leggere:

1) Spiega il tuo Brand e preoccupati che emerga da questa descrizione di che cosa è composto, quali sono i valori che lo rendono forte, unico e inconfondibile. Questa è la base di partenza fondamentale per fare emergere cosa realmente il tuo brand vuole essere e cosa vuole diventare.

2) Non puoi parlare a chiunque e pertanto scegli chi è il tuo target: cerca di comprendere quale segmento di pubblico ha maggiore affinità con il tuo prodotto. Non ha senso proporsi a chiunque, pertanto meglio scegliere canoni maggiormente definiti e soprattutto interessati.

3) Sviluppare contenuti veri e accattivanti è fondamentale per attrarre il target a cui stiamo puntando. Usa dunque contenuti ricchi di emozioni, sono un ottimo metodo per convogliare l’attenzione di un lettore. Inoltre non dimenticare che quando parli del tuo marchio, del tuo servizio o del tuo prodotto devi essere sempre sincero e trasparente, perché questi fattori sono fondamentali e ti rendono più vicino alla realtà.

4) Scegli dove parlare e come farlo: che sia cartacea, digitale, radiofonica o televisiva la tua comunicazione deve sempre essere strutturata rispetto ai punti precedenti, perché l’obiettivo finale sarà sempre quello di intrattenere oltre che informare.

In conclusione non ha più senso contattare un cliente solo ed esclusivamente per “proporre un offerta dedicata solo a lui”, ora è necessario fare qualcosa di più e quel valore aggiunto lo possiedi già: la tua azienda, il tuo marchio, il tuo prodotto e il tuo servizio.

staff