Cohousing per anziani: l'alternativa alle case di riposo | W&D 2.0 Srl

IL NOSTRO BLOG

17 Set 2018
Cohousing per Anziani | W&D 2.0 Srl

Cohousing per anziani: l’alternativa alle case di riposo

Consigli e strategie alternative alla casa di riposo: aprire un cohousing per anziani e intraprendere questa nobile, indispensabile e redditizia attività.

Una delle (tante) cose belle di chi fa il nostro lavoro è aiutare le varie tipologie di clienti a sviluppare, crescere e migliorare la propria attività e perché no, anche modificarla, ampliarla e costruirla da zero.

La consulenza di un professionista che studia costantemente il prodotto, il settore di riferimento, i trend e le nicchie di mercato nelle quali espandersi è un aiuto fondamentale per fortificare e rendere redditizio e al passo coi tempi il tuo business.

Ecco perché descrivere quello che fai nella tua casa di riposo per anziani con contenuti originali e di qualità tramite un blog aziendale o una pagina Facebook per esempio, può contribuire ad avvicinare più persone a questo mondo fatto di cura, attenzione e rispetto.

Le strategie di marketing e web marketing delle quali ci occupiamo sono infatti applicabili a molteplici settori dove raccontarsi e raccontare la propria attività, brand o servizio è fondamentale per accrescere, sviluppare e migliorare il proprio business, raggiungendo nuove persone e fidelizzando chi già si affida a te.

Leggi anche “Storyteling, la narrazione aziendale

In Italia si parla spesso di anziani soli; i dati svelano che la popolazione anziana è in costante aumento e moltissime persone oltre i 75 anni vivono sole, per questo nel corso degli anni sono nate e cresciute case di riposo per anziani o residenze per anziani che spesso alienano e isolano gli individui ospitati e qualche volta non rispettano gli standard di rispetto, dignità e spazi adeguati per gli anziani che vi abitano; lo spazio privato dovrebbe essere tutelato e garantito all’anziano, così come forme di condivisione per “sentirsi a casa” e mai soli.

Per questi motivi si sta facendo strada il Cohousing per anziani, un modello residenziale realizzato in Danimarca ma ormai diffuso in varie parti del mondo, grazie al quale gli anziani possono convivere con gli amici in comunità.

Si tratta di villaggi privati dove ogni abitante o coppia ha una propria casa ma condivide con gli altri spazi comuni, dove l’anziano non è isolato ma può continuare a socializzare con i propri amici o nuovi conoscenti. I residenti del Cohousing possono collaborare alla progettazione, alla scelta del vicinato e alla manutenzione vivendo in una vera e propria sorta di villaggio provvisto sia di abitazioni private che di aree comuni che favoriscono l’interazione sociale. Questi Cohousing o villaggi low cost rappresentano una valida e forte alternativa alle classiche case di riposo, case di cura e residenza per anziani.

Nel nostro paese il terreno per questo tipo di attività è vergine, in Italia infatti il Cohousing per anziani non è ancora sufficientemente diffuso anche se l’interesse per questa innovativa attività va crescendo sempre più e i vantaggi di possedere un villaggio o Cohousing per anziani sono davvero tanti:

– la possibilità per l’anziano solo di vivere in un ambiente più stimolante di una casa di cura;

– il coinvolgimento attivo degli anziani nella comunità;

– innovazione dei servizi di cura;

– utilizzo del co-care che permette di risolvere con facilità alcuni problemi assistenziali non gravi.

Inoltre il Cohousing per anziani è anche molto economico sia per chi gestisce i villaggi, definiti appunto villaggi low cost, che per gli inquilini per via della possibilità di aggregare la domanda di servizi e l’ottimizzazione del servizio fornito dagli specialisti. Attraverso l’implementazione di queste economie i vantaggi economici che ne derivano per i possessori o gestori di queste strutture sono davvero molteplici.

Anche per questi motivi in Nord Europa e negli Usa il Cohousing funziona benissimo e l’Italia si sta lentamente aprendo a questa alternativa che promuove il coinvolgimento sociale degli anziani ed è un ottimo antidoto all’isolamento.

Gli anziani saranno meno soli e con amici anche durante la vecchiaia grazie ai proprietari di questi innovativi Cohousing per anziani o villaggi low cost.

Chiedici come raccontare e investire in questa attività redditizia e in espansione: il nostro tempo, competenze e passione sono a tua disposizione per creare progetti innovativi e di successo.

staff