IL NOSTRO BLOG

31 Ago 2018
Buyer Personas | W&D 2.0 Srl

Come creare le tue Buyer Personas

Abbiamo già parlato del concetto di buyer personas e della sua importanza per attuare strategie di inbound marketing, ora vediamo come e quali strumenti utilizzare per creare l’identikit del nostro cliente potenziale.

Leggi anche: “Che cosa sono le buyer personas e perché sono fondamentali per il successo della tua attività.

 

Assodato che le buyer personas sono fondamentali per capire a fondo l’acquirente sul quale delineare le proprie strategie di marketing, comunicare in maniera efficace e capire come influenzare la decisione d’acquisto del tuo target di riferimento, la loro individuazione richiede l’analisi di alcuni aspetti come: caratteristiche demografiche, comportamenti d’acquisto e obiettivi.

Social Insights

Tutti gli insights dei social network forniscono importanti caratteristiche demografiche quali età, sesso, provenienza geografica e interessi dei tuoi follower e di chi interagisce con post e contenuti. In questo modo puoi trovare importanti informazioni sui tuoi clienti e capire se la direzione del tuo business è il linea con i tuoi obiettivi.

Google Analytics

Il tuo sito web è un canale da studiare e analizzare per osservare il comportamento dei tuoi utenti; oltre a caratteristiche demografiche e interessi dei visitatori del sito, con Google Analytics potrai capire il comportamento di chi acquista, quali sono i prodotti più venduti o i contenuti più letti, potrai quindi seguire il customer journey dei tuoi clienti, capire cosa cercano, quali sono i loro bisogni e problemi e sulla base di questi dati costruire le tue buyers personas.

Sondaggi

Questionari di gradimento e sondaggi sono un grande strumento al servizio dell’inbound marketing per quanto riguarda la realizzazione delle buyer personas. Fare domande dirette, mirate e specifiche ai tuoi attuali clienti su ciò che li ha spinti ad acquistare il tuo prodotto, come sono venuti a conoscenza della tua azienda, che canali usano per interagire con il tuo brand, può fornirti informazioni utilissime.

Il lavoro di squadra

Nella procedura di definizione delle buyer personas la collaborazione tra colleghi riveste un ruolo di primo piano perché permette di avere una visione a tutto tondo del nostro cliente ideale. Per facilitare l’interazione e la condivisione di informazioni tra colleghi, si possono utilizzare strumenti particolarmente utili come:

Trello

Google Docs

Raccolta dati

Una volta attuate le strategie sopra elencate, hai dati a sufficienza per “unire i puntini” e delineare un modello unico che identifichi le tue buyer personas.

La piattaforma di Hubspot offre uno strumento prezioso come: MakeMyPersona, dove puoi inserire tutte le informazioni raccolte e generare un documento preciso e dettagliato da condividere con i colleghi, per mettere in atto e creare le giuste strategie di marketing.

Un altro validissimo strumento per la creazione delle buyer personas è il Modello Eureka!

“Il metodo di studio delle Buyer Personas che adottiamo si basa sulle interviste che facciamo ai clienti dell’azienda e a coloro che hanno valutato il prodotto/servizio, ma che poi non hanno acquistato.” – dice Iris Devigili, fondatrice del modello. “ La principale fonte d’ispirazione è stata l’insegnamento di Adele Revella, CEO del Buyer Personas Institute, dal quale abbiamo acquisito l’importanza di indagare gli insights del Buyer, ossia ciò che sta dietro alla sua decisione d’acquisto.” conclude Devigili.

Con il Modello Eureka! puoi capire come, quando e perché un potenziale cliente sceglie di acquistare una soluzione piuttosto che un’altra e trovare quello che si stava cercando per determinare la strategia, il piano di content marketing, gli eventuali miglioramenti da apportare al prodotto e alla comunicazione in generale.

Se vuoi mettere in pratica questi preziosi consigli per la tua attività ma hai ancora qualche dubbio, il nostro ufficio marketing può supportarti e aiutarti nella delineazione delle tue buyer personas.

staff